• 01.jpg
  • 01a.jpg
  • 01b.jpg
  • 01c.jpg
  • 01d.jpg
  • 01e.jpg
  • 01f.jpg
  • 01g.jpg
  • 01h.jpg
  • 01i.jpg
  • 01l.jpg
  • 01m.jpg
  • 01n.jpg
  • 01o.jpg
  • 01p.jpg
  • 01q.jpg
  • 01r.jpg
  • 01s.jpg
  • 01t.jpg
  • 01u.jpg
  • 02.jpg
  • 03.jpg
  • 04.jpg
  • 05.jpg
  • 06.jpg
  • 07.jpg
  • 08.jpg
  • 10.jpg
  • 11.jpg
  • 12.jpg
  • 13.jpg
  • 14.jpg
  • 15.jpg
  • 16.jpg
  • 17.jpg
  • 18.jpg
  • 19.jpg
  • 20.jpg
  • 21.jpg
  • 22.JPG
  • 23.jpg
  • 24.jpg
  • 25.jpg
  • 26.jpg
  • 27.jpg
  • 28.jpg
  • 29.jpg
  • 30.jpg
  • 31.jpg
  • 32.jpg
  • 33.jpg
  • 34.jpg
  • 35 a.jpg
  • 35.jpg
  • 36.jpg
  • 37.jpg
  • 38.jpg
  • 39.jpg
  • 40.jpg
  • 41.jpg
  • 42.jpg
  • 43.jpg
  • 44.jpg
  • 45.jpg
  • 46.jpg
  • 47.jpg
  • 48.jpg
  • 49.jpg
  • 50.jpg
  • 50a.jpg
  • 50b.jpg
  • 50c.jpg
  • 50d.jpg
  • 50e.jpg
  • 50f.jpg
  • 50g.jpg
  • 50h.jpg
  • 51.jpg
  • 52.jpg
  • 53.jpg
  • 54.jpg
  • 55.jpg
  • 57.jpg
  • 58.jpg
  • 59.jpg
  • 60.jpg
  • 61.jpg
  • 62.jpg
  • 63.jpg
  • 64.jpg

Amaltea prenderà parte a questa giornata, autentico spaccato di vita quotidiana nel XVII secolo, nel contesto del borgo della Badia di Dulzago, Bellinzago Novarese (NO).

16 ottobre 2016 - 09,00/18,00

Maggiori informazioni, cliccando sul collegamento dell'evento Facebook https://www.facebook.com/events/866223593489082/

pax hispanica badia

Uomini d'arme, Monatti e Genti di malaffare.
A TAL SIA.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Il quotidiano vivere nello Italico Settentrione durante la Pax Hispanica tra tensioni e guerre intestine.
In Italia la pace di Cateau Cambresis inaugurò una fase di relativa tranquillità dal 1559 al 1620, indicata come "pax hispanica", che fu resa possibile grazie a un efficace controllo attuato dalla monarchia absburgica e costituito da una rete clientelare e finanziaria in grado di vincolare i principati della penisola alla corona iberica.

Questo periodo non fu comunque esente da eventi bellici e dalla scoperta di congiure e di alleanze antispagnole, come il trattato di Brossolo, sottoscritto da Enrico IV di Borbone e da Carlo Emanuele I di Savoia nel 1610, e la prima guerra del Monferrato; tuttavia questi episodi non misero mai seriamente in pericolo il predominio ispanico nella penisola. In un simile contesto lo stato di Milano ebbe una funzione strategica fondamentale che si manifestò chiaramente durante le controversie e gli scontri per il controllo del marchesato di Saluzzo, del marchesato del Finale, del principato di Masserano e Crevacuore e nelle congiure antifarnesiane nel ducato di Parma e Piacenza.

alessandria 2016

Amaltea prenderà parte all'evento con le compagini del XVII e XIX secolo.

Collegamento al sito della manifestazione:  http://www.aleramica.it/cms/index.php?page=raduno-multiepocale

Amaltea ha partecipato al 150° Anniversario della Battaglia di Custoza (03.07.1866) nei giorni 11-12.06.2016 presentando uno spaccato di vita civile e militare con il Corpo Sanitario Militare, la Fanteria di linea i Bersaglieri e un inviato stampa al seguito.

Custoza 2016

Palma 2016

Amaltea parteciperà con la propria compagine seicentesca a tale importante evento.

Collegamento all'evento su Facebook: https://www.facebook.com/267181200138320/photos/?tab=album&album_id=267195653470208

Amaltea, parteciperà al 157° Anniversario della Battaglia di Solferino e San Martino, nei  giorni 25-26.06.2016, ricostruendo il Corpo Sanitario Militare dell'Armata Sarda, la Compagnia Infermieri del Battaglione di Amministrazione, il 2° Reggimento 5^ Compagnia della Brigata di Savoia e il 2° Battaglione 5^ Compagnia dei Bersaglieri.

Qui di seguito il programma in pdf dell'evento da scaricare 

 

 

san martino 2016

Salva

Salva

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.