• 01.jpg
  • 01a.jpg
  • 01b.jpg
  • 01c.jpg
  • 01d.jpg
  • 01e.jpg
  • 01f.jpg
  • 01g.jpg
  • 01h.jpg
  • 01i.jpg
  • 01l.jpg
  • 01m.jpg
  • 01n.jpg
  • 01o.jpg
  • 01p.jpg
  • 01q.jpg
  • 01r.jpg
  • 01s.jpg
  • 01t.jpg
  • 01u.jpg
  • 02.jpg
  • 03.jpg
  • 04.jpg
  • 05.jpg
  • 06.jpg
  • 07.jpg
  • 08.jpg
  • 10.jpg
  • 11.jpg
  • 12.jpg
  • 13.jpg
  • 14.jpg
  • 15.jpg
  • 16.jpg
  • 17.jpg
  • 18.jpg
  • 19.jpg
  • 20.jpg
  • 21.jpg
  • 22.JPG
  • 23.jpg
  • 24.jpg
  • 25.jpg
  • 26.jpg
  • 27.jpg
  • 28.jpg
  • 29.jpg
  • 30.jpg
  • 31.jpg
  • 32.jpg
  • 33.jpg
  • 34.jpg
  • 35 a.jpg
  • 35.jpg
  • 36.jpg
  • 37.jpg
  • 38.jpg
  • 39.jpg
  • 40.jpg
  • 41.jpg
  • 42.jpg
  • 43.jpg
  • 44.jpg
  • 45.jpg
  • 46.jpg
  • 47.jpg
  • 48.jpg
  • 49.jpg
  • 50.jpg
  • 50a.jpg
  • 50b.jpg
  • 50c.jpg
  • 50d.jpg
  • 50e.jpg
  • 50f.jpg
  • 50g.jpg
  • 50h.jpg
  • 51.jpg
  • 52.jpg
  • 53.jpg
  • 54.jpg
  • 55.jpg
  • 57.jpg
  • 58.jpg
  • 59.jpg
  • 60.jpg
  • 61.jpg
  • 62.jpg
  • 63.jpg
  • 64.jpg

De Sancto Nazario 2019

Per le celebrazioni del 160esimo della Seconda Guerra d'Indipendenza, le associazioni Amaltea, Carosello Storico Tre Leoni e Animus Brixiae, con la collaborazione e il sostegno del Castello Sannazzaro, sono felici di invitarvi alla speciale edizione di
"De Sancto Nazario"

Un fine settimana risorgimentale nel quale il castello tornerà indietro nella primavera del 1859 quando Re Vittorio Emanuele II e Napoleone III vi soggiornarono.
Unitevi a noi per "A Cena con il Re", un sontuoso banchetto a lume di candela con pietanze preparate secondo ricette storiche piemontesi. Domestiche e valletti in abito storico vi accompagneranno ai vostri tavoli e vi seguiranno per tutta la cena.
E quando anche il dolce sarà stato consumato e i brindisi conclusi, ci ritroveremo a danzare nel salone delle feste: valzer, quadriglie, marce e contraddanze, ma non solo, verranno presentate dal nostro direttore di danza. Potrete unirvi, se vorrete, o forse preferirete passeggiare per il castello godendovi un bicchiere di digestivo.
Quando poi la notte sarà ormai inoltrata, le stanze del palazzo saranno a vostra disposizione per il pernottamento. Avete mai dormito in una camera arredata con mobili di epoche passate, con la carta da parati alle pareti e letti a baldacchino?
Il giorno dopo vi aspetterà una colazione da re e regine: calde torte appena sfornate, pane fragrante con marmellate, caffè, the e molto altro.
Durante la domenica potrete assistere da spettatori in abiti contemporanei o in abito storico ad una giornata colma di attività rievocative, il Castello Sannazzaro sarà immerso nelle atmosfere del 1859 fino al pomeriggio.


Prezziario:

-BASIC-
Cena e dopocena danzante: 35.00 euro

-ADVANCED-
Cena, dopocena danzante, pernottamento, colazione e visita guidata mattutina al castello e accampamento: 70.00 euro

Le prenotazioni apriranno a breve, per qualsiasi informazione potete contattarci in privato.

 

16 Settembre 2018, Treciano Medioevo Festival, Trezzano sul Naviglio (MI)

Treciano 2018La Compagine duecentesca di Amaltea, "Masnada Lariana", prende parte per la prima volta a questa manifestazione.

OVI 1848

Amaltea avrà il piacere di prendere parte a questo interessantissimo ed atteso evento con la propria compagine ottocentesca sia militare che civile, per dare vita alla tre giorni rievocativa in quel di Forte Ardietti.

Qui di seguito riportiamo il comunicato ufficiale rilasciato dall'Organizzazione.

Vi aspettiamo!!!

 

COMUNICATO STAMPA ACRIMPERI per OPERASESTA48

E' la quarta edizione di Operasesta, l'evento che più di tutti incarna lo spirito dell'Associazione Cultura e Rievocazione Imperi che si svolge ormai con continuità a Forte Ardietti, a Ponti sul Mincio, dove l'associazione ha sede operativa.

Operasesta nasce come un'idea: l'idea di riportare per qualche giorno Forte Ardietti (Werk VI, letteralmente Opera Sesta nella denominazione originale) al contesto in cui è stato costruito. Si tratta di ricreare un'atmosfera che sia tanto didattica quanto emozionante, tanto curata nel dettaglio quanto suggestiva nel complesso. Operasesta è un progetto di valorizzazione concreto e innovativo, un modo inedito in Italia di ricreare con lo strumento del reenactment, la rievocazione storica scientifica, il contesto storico che ha lasciato tracce monumentali sul territorio.

Operasesta è di edizione in edizione sempre più completa, più coinvolgente. E richiede sempre più voglia di lavorarci e convinzione. Due prerogative che non mancano ai nostri soci che da mesi ormai si prodigano con dedizione e passione all'evento e a cui va la mia totale riconoscenza e inconcussa stima.

Operasesta non è un evento per tutti: chi non vuole emozionarsi, che non vuole svago culturale, che non ama provare nuove esperienze, che non è disposto a trovarsi nel mezzo dell'azione ad Operasesta si sentirà a disagio.

Operasesta è per chi vuole Vivere la Storia. Toccarla con mano, parlarci, sentire l'odore della polvere da sparo, assaporare i gusti della tradizione.

Quest'anno poi! Sarà un Quarantotto. Non è solo la ricorrenza del 170° anniversario di quell'annus mirabilis. E' il riproporsi di quelle medesime circostanze ad averci spinto a studiare e ricreare il 1848. Si parla di confini, di identità, di popoli che faticano a integrarsi; di realtà sovranazionali contrapposte a politiche nazionali; di egemonie economiche e politiche che violano gli equilibri geopolitici; di generazioni di giovani che faticano a trovare il proprio posto; di recrudescenze ideologiche e nostalgie.

Operasesta non fa politica: ma il passato può dare spunti e permetterci di non commettere nuovamente gli stessi errori. La Storia non è solo una serie di fatti e date: è un'insieme di volontà e spiriti, di EMOZIONI. Ecco, questo vuole essere: l'occasione per emozionarsi, stupirsi, meravigliarsi.

Non mancate.

Leonardo Danieli,
presidente Associazione Cultura e Rievocazione Imperi

A Forte Ardietti, a Ponti sul Mincio da venerdì 31 Agosto a domenica 2 Settembre.

www.acrimperi.it/operasesta

La focale 2018Amaltea parteciperà il 09 settembre 2018 presso le Scuderie di Mustonate, Via Innocente Salvini, 31 a Varese dalle ore 14:00 alle ore 18:00 alla rassegna fotografica organizzata dal Fotoclub La Focale di Buguggiate (VA).

 

ASCAmaltea

Masnada Lariana 3Nel contesto della Cena Sodale del 02 dicembre 2017, Mattia Zoanni, Consigliere di Amaltea Associazione Storico Culturale e Presidente della Masnada Lariana ha illustrato la volontà del Sodalizio Lariano, valida compagnia di rievocazione storica che si occupa della seconda metà del XII sec. / primi decenni del XIII secolo di confluire con idee, competenze e potenziale umano nell’arrichire l’offerta storico, ricostruttivo, didattica di Amaltea.
La fusione dei due Sodalizi, sancita all'inizio del 2018 dai rispettivi apparati decisionali, fa in modo che si profilino opportunità di sicuro interesse, vista la reciproca volontà di Amaltea di ampliare i propri orizzonti per i periodi proposti dalla Masnada Lariana comprovando con impegno di risorse umane, continuo studio e perfezionamento di equipaggiamenti ed addestramento delle epoche già proposte dal Sodalizio Gallaratese, nello specifico il XVII e il XIX secolo, puntando oltre alla parte militare anche allo studio della componente civile di entrambi i periodi. Tale sinergia frutto di ponderato studio sarà la punta di diamante per i futuri scenari, progettualità che si delineeranno per il prossimo 2018 e gli anni a venire.
Ad maiora!

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.