• 01.jpg
  • 02.jpg
  • 03.jpg
  • 04.jpg
  • 05.jpg
  • 06.jpg
  • 07.jpg
  • 08.jpg
  • 10.jpg
  • 11.jpg
  • 12.jpg
  • 13.jpg
  • 14.jpg
  • 15.jpg
  • 16.jpg
  • 17.jpg
  • 18.jpg
  • 19.jpg
  • 20.jpg
  • 21.jpg
  • 22.JPG
  • 23.jpg
  • 24.jpg
  • 25.jpg
  • 26.jpg
  • 27.jpg
  • 28.jpg
  • 29.jpg
  • 30.jpg
  • 31.jpg
  • 32.jpg
  • 33.jpg
  • 34.jpg
  • 35 a.jpg
  • 35.jpg
  • 36.jpg
  • 37.jpg
  • 38.jpg
  • 39.jpg
  • 40.jpg
  • 41.jpg
  • 42.jpg
  • 43.jpg
  • 44.jpg
  • 45.jpg
  • 46.jpg
  • 47.jpg
  • 48.jpg
  • 49.jpg
  • 51.jpg
  • 52.jpg
  • 53.jpg
  • 54.jpg
  • 55.jpg
  • 57.jpg
  • 58.jpg
  • 59.jpg
  • 60.jpg
  • 61.jpg
  • 62.jpg
  • 63.jpg
  • 64.jpg
  • 65.jpg
  • 66.jpg
  • 67.jpg
  • 68.jpg
  • 69.jpg
  • 70.jpg
  • 71.jpg
  • 72.jpg
  • 73.jpg
  • 74.jpg
  • 75.jpg
  • 76.jpg
  • 77.jpg
  • 78.jpg
  • 79.jpg
  • 80.jpg
  • 81.jpg
  • 82.jpg
  • 83.jpg
  • 84.jpg
  • 85.JPG
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
×

Error

There was a problem loading image ass.ne%20storico%20culturale%20amaltea%20copy.png

Raduno Multiepocale di gruppi storici in Cittadella - V edizione

 Registration Closed
 
0
Category
Ricostruzione Storica
Date
Saturday, 01 October 2016 10:00 - Sunday, 02 October 2016 19:00
Venue
Cittadella di Alessandria - Via Pavia
15121 Alessandria AL, Italy

Considerato il grande successo di pubblico delle passate edizioni, l’Associazione Aleramica di Alessandria, in collaborazione con il FAI (Fondo Ambiente Italiano), organizza il 02 ottobre 2016 la quinta edizione del Raduno di gruppi di rievocazione storica di tutte le epoche, presso la Cittadella di Alessandria.

Lo scopo con cui nacque questo evento fu innanzitutto quello di dar vita ad un raduno di “addetti ai lavori della rievocazione”, un’iniziativa mai tentata fino ad allora nella nostra Regione, poi coronata con successo e divenuta ispirazione per altri eventi similari. Il secondo scopo era quello di raccogliere, insieme al FAI – Delegazione di Alessandria, le firme necessarie ad eleggere la Cittadella di Alessandria “Luogo del cuore”: oggi, anche grazie a quell’evento, la meravigliosa fortezza piemontese si è aggiudicata addirittura il primo posto nazionale in tale classifica, accendendo di fatto la speranza sul suo graduale recupero.
Un primo traguardo è stato raggiunto recentemente con la devoluzione da parte del FAI nazionale di 50.000 euro per la lotta all’ailanto, una pianta altamente infestante, principale responsabile del degrado della Cittadella. Partecipando al Raduno Multiepocale 2016 sarà possibile vedere con i propri occhi i primi interventi effettuati.
Nel frattempo, tuttavia, la splendida fortezza nella quale è sventolato per la prima volta il Tricolore italiano deve essere costantemente manutenuta ad opera esclusiva dei volontari: da qui la necessità di raccogliere fondi e l’idea di proseguire con questa quarta edizione del Raduno.

Pertanto quest’anno lo scopo che l’Associazione Aleramica e il FAI intendono perseguire con il V Raduno Multiepocale di Gruppi Storici è, da un lato, quello di offrire a tutti i rievocatori la possibilità di “fare rete” tra loro, promuovendo un momento di incontro che coinvolga epoche differenti (occasione assai raramente possibile in altri tipi di manifestazione). Il secondo scopo, benefico, è quello di raccogliere fondi (tramite offerte libere da parte di pubblico e partecipanti) necessari ai volontari per gli innumerevoli lavori di manutenzione di cui necessita la Cittadella di Alessandria.

In questa pagina e nella pagina Facebook ufficiale dell'evento verrà pubblicato l’elenco dei gruppi storici che parteciperanno, nonché altri dettagli e informazioni in costante aggiornamento.

I gruppi verranno collocati nell’anello centrale della piazza d’arme in ordine cronologico, in base al periodo storico rappresentato; ogni gruppo stazionerà per l’intera durata della manifestazione tramite l’allestimento di un proprio campo (tende storiche, strutture d’epoca, armi, utensili, ecc.), all’interno del quale tutti i rievocatori svolgeranno per l’intera giornata le proprie attività, effettueranno esibizioni, promuoveranno il proprio gruppo storico. Nell’arco della giornata, all’interno dell’area spettacoli allestita al centro della piazza d’arme, ciascun gruppo avrà inoltre un momento dedicato in esclusiva in cui proporre un assaggio della propria offerta storico/artistica.

IL PROGRAMMA IN BREVE:

• Ore 10.00: Cerimonia di apertura
• Ore 10.30: inizio esibizioni nell'area spettacoli e visite guidate agli accampamenti
• Ore 11.30: Corteo nel centro storico cittadino
• Dalle ore 12.00 alle ore 14.00: servizio ristorazione con piatti tipici locali nel padiglione ristorante
• Ore 16.00: Grande corteo storico in Cittadella
• Ore 17.00: Saluto delle autorità
• Ore 19.00: Cerimonia di chiusura

 Esibizioni a rotazione nell'area spettacoli: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00

 Visite guidate (su prenotazione via email a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.): dalle 10.30 alle 18.00

Ingresso gratuito (offerte libere e spontanee saranno raccolte dai volontari del FAI – Delegazione di Alessandria).

L'evento è anche un'ottima occasione per poter visitare la Cittadella di Alessandria, uno dei più grandiosi monumenti europei nell'ambito della fortificazione permanente del XVIII secolo, uno dei pochi ancora esistenti in Europa.

Cittadella di Alessandria

Si tratta dell’unica fortezza europea ancora oggi inserita nel suo contesto ambientale originario: non esiste uno schermo di case che chiude la visuale dei bastioni, o una strada ad alta percorrenza a circondare i fossati. Un perfetto esempio di fortificazione alla moderna, si compone di sei fronti bastionati forniti di cavalieri, collegati da spesse cortine rettilinee e percorsi da gallerie e casematte. Tra le meglio conservate d'Italia, sorge sulla sponda sinistra del fiume Tanaro. 
Sui bastioni della Cittadella di Alessandria venne innalzato il 10 marzo 1821, per la prima volta nella storia d'Italia, il vessillo tricolore da parte del congiurato colonnello Ansaldi.
Dal 2006 la Cittadella (già monumento nazionale) è stata inserita nella "Tentative List" per la candidatura alla Lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO.
Nel mese di febbraio 2013 è stato infine comunicato dal "FAI - Fondo Ambiente Italiano" che la Cittadella di Alessandria ha ottenuto la prima posizione nella classifica dei Luoghi del Cuore 2012 per il 6º censimento dei luoghi italiani più amati al mondo.
 
 

All Dates

  • From Saturday, 01 October 2016 10:00 to Sunday, 02 October 2016 19:00

List of Participants

 No Participant 
 

Powered by iCagenda